Milik, il Milan ci prova: nell’affare può rientrare Frank Kessiè

Juve, piace Arek Milik.
Si ringrazia Gianlucadimarzio.com per la foto.

Il Milan ha messo nel mirino Arek Milik. La punta polacca piace alla dirigenza rossonera. Gazidis prova ad abbassare il prezzo inserendo Kessie nell’affare

La prossima sessione di calciomercato si preannuncia diversa, ma rovente. Molte società stanno già intavolando vari scambi o trattative con contropartite tecniche. Ad esempio, il Milan ha messo gli occhi su Arek Milik. La punta polacca non rinnoverà con il Napoli. E la sua cessione appare sempre più probabile. ADL chiede 40 milioni di euro.

Il Milan dal canto suo, per avere Milik, sarebbe disposto a privarsi di Frank Kessiè. Il centrocampista pupillo di Gennaro Gattuso, potrebbe quindi approdare all’ombra del Vesuvio e riabbracciare il tecnico calabrese. Cristiano Giuntoli segue il centrocampista 23 enne ivoriano da tempo. Ed il gradimento del mister azzurro potrebbe essere un fattore. La trattativa potrebbe sbloccarsi, anche se non sarà facile.

Kessiè prenderebbe eventualmente il posto di Allan. Il centrocampista brasiliano potrebbe infatti finire sul mercato dopo la lite con “Ringhio”. L’ex Udinese prima dello stop forzato causa Covid-19 aveva perso il posto da titolare. Per lui, come per Arek Milik, il futuro appare sempre più lontano da Napoli. A quel punto Kessiè, titolarissimo al Milan con Gattuso, potrebbe rappresentare un ottimo rinforzo per la mediana partenopea.

Secondo quanto riportato da Tuttosport infatti, Milik avrebbe rifiutato la proposta di rinnovo azzurra. Gennaro Gattuso inoltre preferisce attaccanti con altre caratteristiche. In questo settore i profili che intrigano il Napoli sono principalmente 2. Si tratta di Ciro Immobile ed Andrea Belotti. Per quanto riguarda il bomber biancoceleste, la trattativa appare complicatissima. Il costo del suo cartellino si aggira infatti sugli 80 milioni di euro. Ed inoltre Claudio Lotito non ha alcuna intenzione di cederlo. Difficile anche la pista Belotti. La punta granata costa circa 55 milioni. Cairo vuole costruire il Toro del futuro con “Il Gallo” come riferimento e capitano.

SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.