Mertens ha rinnovato il contratto con il Napoli

Mrtens

Nella tradizionale conferenza stampa del venerdì, Maurizio Sarri ha manifestato tutta la sua soddisfazione per il rinnovo del belga. Il calciatore resterà legato al Napoli fino al 2020, con una clausola di 28 milioni

Il rinnovo di Mertens? Sono contento, è una notizia di contorno di cui sono soddisfatto però ora penso solo alla Fiorentina“.

Mertens
Conferenza stampa Sarri: soddisfatto per il rinnovo. Foto ANSA ANGELO CARCONI

Con queste parole, nella tradizionale conferenza del venerdì, Maurizio Sarri ha salutato la notizia del rinnovo del folletto belga con il Napoli.

Mertens ha rinnovato ieri il suo contratto in scadenza nel 2018, prolungandolo per altri 2 anni.

In base alle nuove clausole contrattuali, l’attaccante belga guadagnerà 4 milioni di euro a stagione. In più, Dries godrà di un aumento progressivo del suo ingaggio per ogni anno in più che resterà in azzurro.

Definiti anche alcuni bonus, il contratto di Mertens prevede anche la clausola richiesta dall’interessato.

28 milioni la cifra per acquistarlo, una somma tutto sommato buona per le casse del Napoli, che potrà cedere Mertens fra un anno, quando il belga avrà 31 anni, e ad una cifra importante.

In conferenza stampa, Sarri si è pure lasciato andare a qualche commento sulla volontà di altri calciatori di restare a Napoli.

Particolarmente inattesa è stata la voglia di Ghoulam, già dato per partente di rimanere all’ombra del Vesuvio.

Sarri ha spiegato: “Questo è un gruppo sano, con dei valori e che crede in quello che gli presento. Non è difficile gestire i grandi giocatori ma le primedonne di serie C“.

Adesso la palla passa a De Laurentiis, che dovrà allestire la squadra per puntare allo scudetto nel 2018. Nel frattempo, però, i ragazzi di Sarri hanno da compiere un ultimo sforzo: l’assalto alla Roma per il secondo posto.

Domenica contro la Fiorentina potrebbe esserci un altra occasione da non perdere. Mentre la Roma sarà impegnata al Bentegodi contro il Chievo Verona.