Marina Grande, paura sulla spiaggia libera



Marina Grande

Capri, in un tranquillo pomeriggio di fine agosto, piovono calcinacci e pezzi di roccia sulla spiaggia di Marina Grande. Enorme spavento, ma nessun ferito

Non c’è modo migliore di ultimare i giorni di vacanza che quello di rilassarsi sulla spiaggia, in una serena e afosa giornata di agosto. Ieri, proprio in un ordinario tranquillo pomeriggio a Capri, sulla spiaggia libera di Marina Grande, cominciano a piovere calcinacci e frammenti di roccia che progressivamente si staccavano dalle ampie arcate che sorreggono la piazzetta sovrastante, parcheggio degli autobus di linea.

I bagnanti e coloro che erano all’ombra, in attesa dell’imbarco, hanno cominciato, nel panico, a cercare vie di fuga.

Nonostante il grande spavento, non si contano vittime e feriti. L’area è stata immediatamente messa in sicurezza.

I Vigili del Fuoco, che tempestivamente sono accorsi sul luogo, hanno isolato e transennato la zona, provvedendo poi a spicconare le volte pericolanti.

I tecnici del Comune, nel più breve tempo possibile, realizzeranno rilievi ed esami vari per verificare la stabilità della piazzetta che ogni giorno, oltre ad ospitare un gran numero di turisti che attendono di imbarcarsi su aliscafi e traghetti, è luogo di sosta per mezzi pubblici, taxi e pulmini per il trasporto turistico.

La parete, da cui progressivamente sono venuti giù pezzi consistenti di roccia, risulta essere, inoltre, il muro portante della strada carrozzabile sovrastante. Un eventuale cedimento potrebbe generare una tragedia di vasta portata.

Marina Grande ha vissuto dunque attimi di spavento ed incertezza, nonostante il panico generale, ci si augura che i turisti possano portare a termine la loro permanenza sull’isola in assoluta tranquillità.

Leggi anche