31 Maggio 2022

Marco Bevilacqua arrestato: ha sparato colpi contro dei giovani

sparatoria nei quartieri spagnoli marco bevilacqua arrestato

Marco Bevilacqua arrestato: ha sparato colpi di arma da fuoco contro dei giovani. Accusato anche di rapina

MARCO BEVILACQUA ARRESTATO – Il Gip ha confermato il fermo per Marco Bevilacqua, il 37enne di Qualiano, accusato di aver sparato colpi di arma da fuoco contro quattro giovani, lo scorso sabato sera , davanti a un bar.

Sulla questione della sparatoria a Qualiano, stamattina si è tenuto l’interrogatorio di garanzia per la convalida del fermo con il Gip del Tribunale di Napoli Nord. Domani mattina emetterà la sentenza definitiva.

Una delle vittime, un ragazzo di 18 anni è ricoverato ed è in pericolo di vita. Dopo il folle gesto compiuto da Bevilacqua, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Giugliano e quelli di Qualiano, sono riusciti ad identificare l’aggressore dopo poche ore.

Aiutandosi con le telecamere di sorveglianza della zona e con l’aiuto di vari testimoni oculari, le forze dell’ordine sono riuscite ad identificarlo e arrestarlo. Bevilacqua è assistito dall’avvocato Nunzio Mallardo.

L’aggressore ora si trova in carcere a Poggioreale da domenica, arrestato con un decreto emesso dalla Procura di Napoli Nord, con l’accusa di tentato omicidio plurimo, porto di arma da sparo e rapina aggravata.

L’uomo, dopo il ferimento dei giovani, si era nascosto in casa dei genitori, dove è stato raggiunto dalle forze dell’ordine.

A poca distanza dall’abitazione, a Giugliano, in alcuni cassonetti, sono stati ritrovati i vestiti utilizzati durante la sparatoria e il coltello, che era servito precedentemente, per rubare la pistola a una guardia giurata.

Fonte: NapoliToday

Ti potrebbe anche interessare l’articolo: Secondigliano, arrestato 42enne di Giugliano

Seguici anche sulla nostra pagina facebook e resta sempre aggiornato con ogni notizia di cronaca, attualità, sport, cultura, eventi, politica, coronavirus, università e tanto altro ancora: clicca qui e lascia un mi piace.