29 Maggio 2021

Lite tra vicini, un 57enne esce con una pistola per intimorire

acerra spara alla fidanzata

Lite tra vicini nel Comune di Nola, un 57enne esce di casa con una pistola clandestina e spara per intimorire il proprio vicino

Una violenta lite tra vicini ha sconvolto la città campana di Nola quando il 57enne è uscito dalla propria abitazione con una pistola e ha sparato dei colpi a scopo intimidatorio.

A darne notizia sono i colleghi del quotidiano il Mattino.

Dopo che la lite è scoppiata, l’uomo di mezza età ha preso la pistola in casa e ha sparato nel cortile del vicino con intento di spaventare l’altro litigante. In seguito, visto il grave gesto, nonostante non vi sia nessun ferito, l’uomo è scappato per non farsi ritrovare.

Successivamente, i carabinieri della stazione locale hanno raggiunto il posto della lite tra vicini. Nella casa del 57enne, i militari dell’arma hanno ritrovato una pistola calibro 6.35 con matricola abrasa, con 4 cartucce nel caricatore. Sempre nell’abitazione, sono state ritrovate cinque cartucce calibro 38 e una calibro 39.

Dopo le ricerche nel territorio, i carabinieri hanno ritrovato il fuggiasco, già noto alle forze dell’ordine.

Al momento, è stato trasferito al Carcere di Poggioreale con l’accusa di ricettazione e detenzione di armi clandestine nella propria dimora.

Seguici su Napoli.ZON e sulla nostra pagina social Facebook

Ti potrebbe interessare: Lite a Napoli, parcheggiatore abusivo minaccia una donna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.