Lite al bar, colpi di arma da fuoco



lite
Lite a Barra, foto IL MATTINO

Lite finito male a Cicciano, provincia di Napoli. Arrestato questa notte il responsabile, due i feriti

Accade a Piazza Mazzini, Cicciano. Il 48enne Pasquale Manzi, protagonista di una lite in un bar della zona, mira e spara con una doppietta da caccia (fucile dalle dimensioni importanti) alle gambe dell’uomo con cui discuteva. Oltre a lui, ferito dai colpi rimbalzati anche un 30enne estraneo alla colluttazione.
Secondo ANSA, fortunatamente i due feriti durante la lite non sono in condizioni gravi, guariranno entro pochi giorni.

Avviate dunque le indagini dei carabinieri sia della sezione di Nola che della stazione di Cicciano: ascoltati i testimoni e le ricostruzioni degli uomini feriti, il responsabile è subito stato identificato.
Grazie alle ricerche continuate anche in tarda notte,i carabinieri hanno individuato ed arrestato Pasquale Manzi, che si è scoperto fosse già noto alle forze dell’ordine.

Seguici su facebook, clicca qui

Leggi anche