Licola, rifiuta le cure e aggredisce gli infermieri. Arrestato 27enne

licola
Si ringrazia per l'immagine "Zero Zero News"

Rifiuta le cure e sfascia una stanza del pronto soccorso, tratto in arresto un 27enne di Licola, ricoverato all’ospedale Santa Maria delle Grazie

Licola – I Carabinieri di Licola hanno tratto in arresto un uomo di 27 anni, già precedentemente noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, ricoverato presso l’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, rifiutava le cure mediche. Si era, infatti, barricato nella propria stanza ed aveva iniziato a dare di matto, distruggendo attrezzature e mobili lì presenti.

Il 27enne aveva anche aggredito gli infermieri che avevano tentato, invano, di tranquillizzarlo ed aveva iniziato a lanciare oggetti alle persone che provavano ad intervenire.

Secondo quanto riporta Napoli today, anche i Carabinieri, giunti sul posto, sono stati aggrediti dal giovane, ma, nonostante la resistenza, le forze dell’ordine sono riuscite a bloccarlo e a trarlo in arresto.

L’uomo è stato condotto presso il carcere di Poggioreale e nei prossimi giorni sarà giudicato con rito direttissimo.