Ladri fermati mentre entravano in un appartamento



Latitante Carmine Raia

Due ladri sono stati bloccati a Licola mentre tentavano di introdursi in un’abitazione. I due malviventi sono in attesa del rito per direttissima.

LICOLA – I ladri, G.B. di 48 anni e S.C. di 26, sono stati sorpresi dalle Forze dell’ Ordine mentre tentavano di introdursi in un’abitazione a Licola.

I due malviventi, entrambi provenienti da Arzano e con precedenti penali, hanno attirato l’attenzione dei  Carabinieri di Pozzuoli che, durante un giro di perlustrazione intorno alla zona dova si trova l’appartamento, hanno notato qualcosa di strano.

I Carabinieri, insospettiti dalla presenza di un’auto ferma con i vetri oscurati, si sono avvicinati all’abitazione di via Monte Nuovo Licola, ritenendo che qualcosa stesse accadendo nell’appartamento.

I sospetti si sono rivelati fondati: i Carabinieri hanno bloccato i due malviventi di Arzano mentre stavano per introdursi e rubare in casa di un uomo di 54 anni.

Dopo che i ladri sono stati fermati, i Carabinieri hanno sequestrato tutti gli “strumenti” che sarebbero serviti ai due per rubare nell’appartamento di Licola: due paia di guanti di gomma, un martello, un piede di porco, un cacciavite e indumenti che servivano a non renderli riconoscibili (cappelli e sciarpe).

I malviventi, colti in flagranza di reato, sono in attesa del rito per direttissima.

 

 

Leggi anche