“Libri dietro le quinte”, incontro delle tematiche sociali



Libri dietro le quinte

Nell’ambito dell’iniziativa “Libri dietro le quinte”, sabato 17 ottobre, presso il teatro Nest di San Giovanni a Teduccio, avrà luogo un reading teatrale

Dopo i recenti fatti di cronaca che hanno visto protagonista la periferia di Napoli, la cooperativa sociale Se.Po.Fà e l’associazione Gioco Immagine e Parole si fanno promotrici dell’evento “Libri dietro le quinte“, a San Giovanni a Teduccio. Sabato 17 ottobre, nell’ambito di questa iniziativa, alle ore 18 presso il Teatro Nest di via Bernardino Martirano 17, ex Scuola Giotto/Monti, si terrà un reading teatrale, basato sull’eco-thriller “Una spiaggia troppo bianca”di Stefania Divertito, giornalista napoletana che si è lungo soffermata sulla tematica ambientale. Vincitrice del premio Pasolini nel 2013, Stefania Divertito per la prima volta affiderà ad un personaggio di fantasia le sue puntuali inchieste. Tra le indagini più famose si possono ricordare: “Uranio, il nemico invisibile”, “Amianto, storia di un serial killer”, “Toghe verdi, storie di avvocati e battaglie civili”. Interverranno in questa sede l’autrice del romanzo, il giornalista Giuseppe Manzo e il vice sindaco Raffaele Del Giudice. Seguirà un dibattito. A moderare saranno, invece, Roberto Malfatti della coop sociale Se. po. Fà e Martina Romanello del Nest. Per l’evento “Libri dietro le quinte”è stato, inoltre, indetto un contest dal nome “A spasso con Gemma”. Molti lettori hanno partecipato, inviando foto del libro o scatti che ritraevano metaforicamente la protagonista. Sara Valerio, vincitrice del concorso, avrà la possibilità di leggere una parte del libro insieme a Francesco di Leva, attore del Collettivo Nest. In attesa dell’evento “Libri dietro le quinte”, si propone di seguito la trama del libro “Una spiaggia troppo bianca“.

Gemma Ranieri vive a Milano, dove è diventata giornalista in un quotidiano nazionale. La sua amicizia con Vincenza, detta Vic, è cresciuta nei vicoli di Napoli tra sogni, speranze e decisioni da prendere. Vic ha scelto di rimanere e di denunciare gli abusi sulla città con le sue fotografie, Gemma di andare a tentare la carriera di giornalista a Milano. Ma un giorno, Vic perde la vita in un misterioso incidente d’auto. E quando Gemma torna e tenta di ricostruire gli ultimi giorni dell’amica, si ritrova improvvisamente immersa in un vero e proprio eco-thriller fatto di pedinamenti, fughe, uomini senza scrupoli, spiagge troppo bianche, tentati omicidi.

Leggi anche