Calvizzano, brucia una cabina Enel. Cittadini senza corrente elettrica

Calvizzano

L’incendio che ha interessato una cabina elettrica in via Pietro Nenni, ha lasciato mezza Calvizzano senza corrente elettrica. Vigili del fuoco sul posto

Svariati disagi si sono verificati questa mattina nella città di Calvizzano. Per una buona parte della giornata infatti la mancanza di corrente elettrica ha interessato almeno la metà della cittadina: le abitazioni, gli uffici e la scuola Diaz sono rimaste inattive a causa del danno.

Come riportato dal giornale locale Calvizzanoweb, sarebbe stato infatti un corto circuito a provocare il principio d’incendio alla cabina Enel di via Pietro Nenni (adiacente le case popolari dell’IACP). Il piccolo rogo è stato domato dai vigili del Fuoco accorsi tempestivamente sul posto. Gli operai dell’Enel, intervenuti poco dopo, hanno ripristinato l’energia elettrica in poche ore.

La corrente elettrica, nelle case e nella scuola Diaz, sarebbe stata riattivata intorno alle 16.00.