Laurea Honoris Causa a Totò, la cerimonia in onore del grande artista

Totò

In onore del cinquantennio della scomparsa del grande artista, sarà conferita la laurea honoris causa ad Antonio de Curtis, in arte Totò

Il 15 aprile 1967 moriva uno dei più importanti simboli della cultura partenopea, di quella bella. Parliamo dell’attore cinematografico, cantante, drammaturgo e poeta Antonio de Curtis, conosciuto da tutti come Totò. In onore dei cinquant’anni dalla morte dell’artista, l’università Federico II ha annunciato il conferimento di una laurea honoris causa in “Discipline della Musica e dello Spettacolo. Storia e Teoria” al noto attore.

Annunciata da ANSA, l’iniziativa è partita dalla proposta dello showman, nonchè grande amico di Totò, Renzo Arbore, che sarà presente all’evento. Durante la cerimonia, egli pronuncerà anche una speciale laudatio.

Le ragioni alla base di una cerimonia del genere sono molteplici: Totò era un artista dotato di numerosi talenti, e li padroneggiava tutti. L’arte dell’attore napoletano è conosciuta ed apprezzata in tutto il pianeta, ed è proprio per questo che tutti i cittadini napoletani dovrebbero essere fieri di un personaggio di tale rilevanza.

L’evento, che rispecchia una celebrazione della grande cultura napoletana a 360°, si terrà mercoledì 5 aprile, alle 12, nell’Aula Magna Storica.