La Terra dei Fuochi, la denuncia di Cannavacciuolo

terra dei fuochi
Foto Marco Cantile - LaPressecronaca26 10 2013 Napoli - ItaliaManifestazione nazionale "La Terra Dei Fuochi" per protestate contro gli svernamenti dei rifiuti tossici illegali.Nella foto Un momento della manifestazionePhoto Marco Cantile - LaPrese26 October 2013 Naples , Italy La Terra Dei Fuochi - event in Naples to say stop to the devastationIn The Pic A moment of event

Della Terra dei Fuochi nessuno ne parla più, ma con l’incendio di questi giorni, la situazione è “nuovamente” emersa. La denuncia sul web

Alessandro Cannavacciuolo, giovane residente ad Acerra, ha sbigottito tutto il web con il suo video postato su Facebook. All’interno di quest’ultimo, il ragazzo denuncia valorosamente la Terra dei Fuochi, drammatica situazione ancora tristemente esistente nel Territorio, ma di cui nessuno ne parla più.

All’interno del video postato dal giovane, si vedrà come quest’ultimo, in seguito ai roghi che hanno colpito anche Acerra, catturerà tutti i materiali tossici presenti nel suolo con una calamita legata ad un filo. La situazione presentata è vergognosa e sconcertante: numerose sono le sostanze nocive rinvenute all’interno dei campi, quasi tutti utilizzati per coltivare. Tutti alimenti finiti sulle tavole dei comuni cittadini, locali e non.

ECCO IL VIDEO SHOCK

Acerra , VIA PRIMO MAGGIO: ecco la vergogna nascosta. Altro che arbusti, tronchi e vegetazione.Non mi hanno voluto ascoltare, hanno fatto finta di niente. Il sindaco e il comandante della polizia municipale hanno preferito smuovere queste sostanze con mezzi meccanici provocando nubi che hanno invaso l’intero quartiere.ORA ASSUMETEVI LA RESPONSABILITA’

Pubblicato da Alessandro Cannavacciuolo su Mercoledì 12 luglio 2017