La Cappella Sansevero chiude al pubblico

la

La Cappella Sansevero annuncia una chiusura straordinaria dal 7 all’ 11 marzo per poter procedere a lavori di restauro ed abbellimento

Questa la notizia apparsa sul sito della Cappella Sansevero: il Museo resterà, infatti, chiuso al pubblico in via del tutto eccezionale da lunedì 7 a  venerdì 11 marzo.

I motivi di tale chiusura straordinaria, come annunciato, sono legati a lavori sull’illuminazione del museo che avranno lo scopo di valorizzare ancora di più questo gioiello del patrimonio artistico napoletano e internazionale.

La Cappella Sansevero, infatti, ideata da Raimondo di Sangrosettimo principe di Sansevero, rappresenta un vero capolavoro Barocco, un mausoleo nobiliare che cela al suo interno alcune delle opere più conosciute al mondo, tra cui il celebre Cristo Velato. Meta di tantissimi turisti lo scorso anno, con un boom soprattutto in occasione delle festività natalizie, la Cappella continua ad attirare sempre più gente, complice il fascino unico intriso di mistero, bellezza e nobiltà che è riuscita sempre ad evocare.

Il Museo riaprirà al pubblico sabato 12 marzo, in tempo per le vacanze pasquali. Nessun timore, quindi, per i turisti che hanno programmato una visita proprio in occasione di tale festività: ad accoglierli ci sarà la bellezza di sempre e una nuova illuminazione che renderà l’atmosfera ancora più suggestiva e sublime.