Mar - 27 Luglio 2021
HomeSerie AJuventus-Napoli, disastro arbitro Mariani: interviene Capello

Juventus-Napoli, disastro arbitro Mariani: interviene Capello

Covid-19

Italia
68,236
Totale casi Attivi
Updated on 27 July 2021 1:22

Juventus-Napoli e i rigori non concessi, Fabio Capello commenta gli episodi: “Chiesa? Era fuori dal campo, su Zielinski c’è più di un dubbio”

Juventus-Napoli: l’incontro rinviato, atteso e – finalmente – concluso il 7 aprile a Torino. I padroni di casa raggiungono l’obiettivo dei tre punti e i partenopei, d’altro canto, non riescono nell’impresa. La gara termina 2-1. Vari episodi, però, hanno acceso molte polemiche. Le scelte dell’arbitro Mariani, difatti, hanno destato sia gli animi bianconeri e sia gli animi azzurri. Maurizio Mariani, fischietto di Aprilia, è uno degli arbitri di serie A che si affida più frequentemente al VAR ed è – spesso e volentieri – molto rigido. Durante la disputa di ieri sera ci sono state proteste della Juventus contro il Napoli e viceversa. Perché?

Sono tre gli episodi criticati dai tifosi e non solo. Il primo riguarda l’ammonizione di Koulibaly per un fallo a centrocampo su Bentancur: l’arbitro estrae il cartellino giallo e – addirittura – il difensore rischia anche l’espulsione. Il secondo episodio riguarda il calcio di rigore non assegnato a Chiesa per un intervento in scivolata di Lozano. La panchina bianconera protesta. Al 45′ è invece il Napoli a protestare, quando Zielinski cade in area di rigore dopo uno sgambetto di Alex Sandro. Il contatto è evidente, ma il direttore di gara non fischia. Nessun intervento, il dubbio resta.

L’analisi di Fabio Capello

L’ex allenatore del Real Madrid, Fabio Capello, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport e ha commentato – in particolare – i rigori non dati a Chiesa e Zielinski durante Juventus-Napoli. Secondo quanto espresso da Capello è stato giusto non fischiare il calcio di rigore a Chiesa perché “era già fuori dal campo quando viene colpito, si vede bene dalle immagini“. Discorso diverso, invece, per il penalty non concesso a Zielinski da Mariani: “penso fosse giusto fischiarlo“.

Juventus-Napoli
Juventus-Napoli, Fabio Capello

Poi sottolinea: “Il contatto sembra abbastanza evidente. Alex Sandro rischia moltissimo e l’episodio lascia molti dubbi. Quella del giocatore della Juventus sarebbe stata una leggerezza. Non si possono fare degli errori così gravi“. La massima punizione non concessa alla squadra di Gattuso avrebbe inciso sul risultato della gara, ma in campo non ci vanno solo i calciatori.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON NAPOLI.ZON: CLICCA QUI

 

 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE