Ischia, uomo di 68 anni muore per un malore in acqua

arzano
Foto di repertorio

Ischia, un uomo di 68 anni era in barca con la sorella quando all’improvviso la vacanza si trasforma in incubo. Ancora incerte le cause della morte

Ieri pomeriggio, ad Ischia, una semplice vacanza calma e serena in barca si trasforma improvvisamente in una tragedia. Un uomo di 68 anni, Gaetano Monti, era in barca con la sorella quando improvvisamente finisce in acqua. La sorella pensava che il fratello si fosse tuffato per farsi un bagno ma affacciandosi dalla barca si accorge che l’uomo non si muoveva. Spaventata, la donna chiama subito i soccorsi.

Nonostante l’arrivo del 118, le condizioni dell’uomo erano gravi. Difatti l’ambulanza ha potuto constatarne solo il decesso.
Tuttavia ci sono ancora dubbi riguardo la morte dell’uomo di Lacco Ameno:le forze dell’ordine stanno indagando per capire se si sia trattato di un malore o di un tuffo eseguito in maniera maldestra che ha portato al decesso del Monti. I carabinieri continuano le indagini.

Potrebbe interessarti anche Campiglia Marittima, uomo uccide un gatto e lo mangia fuori la stazione oppure Suicidio a Napoli, 30enne si lancia dal quarto piano. E’ grave.

Rimani aggiornato su una vastità di argomenti tra cronaca, spettacolo, eventi e soprattutto rimani aggiornato sugli sviluppi del Covid-19 mettendo un “Mi piace” alla nostra pagina facebook Napoli.Zon.