Ischia, arrestato 21enne per pedopornografia nei confronti di 26 ragazze

Ischia
Ischia, arrestato 21enne per pedopornografia

Ischia, arrestato 21enne per pedo-pornografia nei confronti di 26 ragazze minorenni. Adescava le vittime attraverso i social

Oggi, ad Ischia è stato arrestato dai carabinieri un 21enne per pedo-pornografia.

Il ragazzo, residente in provincia di Modena, ha circuito ben 26 ragazze minorenni provenienti da tutta la penisola attraverso i social.

Difatti come afferma la Repubblica, il 21enne adescava le sue vittime attraverso Instagram e Whatsapp. E dopo aver instaurato un rapporto sentimentale con loro si faceva inviare foto e video hard.

Il pedofilo per ottenere altro materiale dalle ragazze, le minacciava dicendo di diffondere il materiale in suo possesso oppure inviava loro filmati riguardanti il terrorismo islamico per intimorirle.

Tuttavia, le indagini su questo pedofilo sono iniziate già nel novembre 2017 per via di una denuncia da parte del padre di una delle vittime.

Le indagini sono state effettuate da parte della procura di Napoli, dei militari del Nucleo Operativo e della Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Ischia in collaborazione con i colleghi di Sassuolo.

Così, i carabinieri sono riusciti ad arrestare il pedofilo e a perquisire la casa, durante la quale, sono state sequestrate apparecchiature elettroniche, come PC, smartphone e hard disk, sui cui si trovavano i materiali pedo-pornografici.