Incontro ADL-Wanda Nara: si apre la trattativa Icardi

INCONTRO PER ICARDI
INCONTRO PER ICARDI

Il mercato comincia adesso, non solo perchè ci saranno 94 milioni e settecentotrentaseimila euro in più in banca. Il mercato nascerà ora e porterà con sè le nuove strategie: l’obiettivo primario sarà sostituire “mister 94 milioni” . A Milano suonano le sirene in casa nerazzurra, pronto l’assalto a Maurito Icardi.

L’ATTACCANTE – Servirà un uomo a prova di bomber, capace di guarire le ferite in campo e fuori , un attaccante di razza che abbia un suo appeal tecnico e i cosidetti “contributi” per sostituire Higuain. Il sogno si chiama Mauro Icardi , classe 93′, 181 cm e 75 kg, il profilo giusto, il numero 9 ad hoc. Il giocatore argentino cresciuto nel Barcellona è poi passato alla Sampdoria conquistando tutti. Attualmente milita nell’Inter e nell’ultima stagione ha realizzato 16 reti in 34 presenze, numeri non impressionati ma la qualità è sicuramente  tutta a favore del ragazzo.

L’INCONTRO – “Gli agenti di Mauro hanno aperto alla possibilità di vestire la maglia azzurra per l’attuale capitano dell’Inter, e in queste ore ci sarà un incontro tra le parti a Verona, testimoniato dalla partenza di De Laurentiis dal ritiro di Dimaro stamani in elicottero insieme a Giuntoli per incontrare Wanda Nara e i suoi collaboratori”, questo quanto rivela Sky Sport.Il presidente Aurelio De Laurentiis ha effettuato un blitz a Verona, da poco concluso, per incontrare Ulisse Savini, che rappresenta il calciatore dell’Inter e ne cura gli interessi. Accompagnato dall’amministratore delegato, Andrea Chiavelli e dal ds Cristiano Giuntoli, De Laurentiis ha raggiunto il capoluogo veneto in elicottero da Dimaro ed ha proposto, attraverso Savini, a Wanda Nara (che era in contatto telefonico) e ad Icardi un accordo.

LE CIFRE – A quanto pare i dirigenti partenopei sarebbero arrivati ad offrire 5,5 milioni all’anno più bonus. Se tra il calciatore ed il Napoli si dovesse raggiungere un punto d’intesa, De Laurentiis si presenterebbe poi a trattare con l’Inter, proponendo per il cartellino dell’argentino una cifra di poco inferiore ai 50 milioni. Da risolvere ci sarebbe la questione relativa ai diritti d’immagine, ma si va sul 50%  lasciato al calciatore 2,3 milioni e il restante 50% agli azzurri. Chiesto anche l’inserimento di una clausola, che potrebbe aggirarsi intorno ai 90 milioni. Ed ora il Napoli dovrà trattare con l’Inter, pronta la prima offerta ufficiale che sarà presentata ai nerazzurri attraverso l’intermediario incontrato questa mattina. Si va verso una proposta iniziale di 40/42 milioni di euro, destinata però a salire. Per poter convincere l’Inter a vendere si potrebbe arrivare sui 55 milioni di euro.