Herculaneum, El Ouazni resta un altro anno in granata



herculaneum

Badr Eddin El Ouazni, conosciuto da tutti come Bruno, sarà il terminale offensivo della squadra di mister Rosario Campana anche in Serie D

Herculaneum, è stato il protagonista indiscusso della passata stagione, il bomber da 24 gol in campionato (27 complessivi con la tripletta in Coppa Italia), il trascinatore dell’attacco e della squadra, la punta “cannibale” che ha portato la squadra in Serie D a suon di gol. La sua riconferma era già stata annunciata in conferenza stampa, ieri è stato messo nero su bianco. Badr Eddin El Ouazni, conosciuto da tutti come Bruno, sarà il terminale offensivo della squadra di mister Rosario Campana anche in Serie D.

Le parole di Bruno

“Prometto di dare ancora una volta tutto me stesso – afferma bomber Bruno – per la causa granata. Sarà una stagione bella ed impegnativa, lunga ed intensa: lunedì si comincia, mancano poche ore e non vedo l’ora di tuffarmi in questa nuova annata, che spero sarà soddisfacente come la prima”.

“I ventisette gol? La scorsa è stata una stagione per me molto importante, ho segnato tanto e trascinato l’Herculaneum in Serie D, ma senza una grande squadra attorno non sarebbe stato possibile. Adesso ricominciamo con la consapevolezza di essere un’ottima squadra, proveremo a toglierci qualche soddisfazione anche quest’anno, penso che continueremo a fare bene”.

“Le premesse ci sono tutte, conosco benissimo mister Campana che ho avuto al CTL Campania, è un allenatore preparato, meticoloso e competente, la società è una garanzia, migliora giorno dopo giorno e ringrazio le famiglie Annunziata e Mazzamauro per avermi dato la possibilità di continuare a giocare per i tifosi granata.”

“Non posso non ringraziare Marco Mignano, che con la sua stima mi dà energia quotidianamente. Sono contento per l’ingresso di De Micco, è un grande direttore generale. Quanti gol prometto? Sarà difficile ripetere la scorsa stagione, ma voglio arrivare in doppia cifra: quello che posso promettere è che lotterò strenuamente per i tifosi, con il mio solito spirito combattivo. Forza granata!”

Leggi anche