20 Giugno 2022

Incidente A14, padre e figlio napoletani muoiono nello schianto

incidente a14

Tragico incidente sulla A14: muoiono due napoletani, Giovanni e Michele Ascione. Ferito anche un operaio che viaggiava con loro

Drammatico incidente nel pomeriggio di ieri sull’A14: due napoletani hanno perso la vita. Si tratta di Giovanni e Michele Ascione, padre e figlio, rispettivamente 57 e 32 anni.

I due erano diretti a Senigallia per lavoro quando l’auto sulla quale viaggiavano, una Lancia Y, si è ribaltata sulla carreggiata, dopo lo scontro con un’altra vettura, una Yaris.

Il tragico sinistro è avvenuto all’altezza del casello di Marotta in provincia di Forlì. Giovanni e Michele Ascione erano originari di Napoli ma residenti da anni a Fano ed erano titolari di una ditta artigiana che lavorava nei cantieri navali della zona.

A bordo dell’auto, oltre al 57enne e al 32enne, c’era anche un operaio, rimasto ferito e ricoverato all’ospedale di Ancona. E’ rimasta ferita anche la ragazza alla guida della Yaris.

Sul posto le autorità per i rilievi di rito. I corpi di Giovanni e Michele Ascione sono stati portati all’obitorio di Fano a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Fonte: Il resto del carlino

LEGGI ANCHE: Somma Vesuviana, muore dopo un mese di agonia: addio a Massimo

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA, CORONAVIRUS, UNIVERSITA’ E TANTO ALTRO ANCORA: CLICCA Q U I E LASCIA UN M I   P I A C E