5 Settembre 2022

Incendio nella riserva Costa di Licola: arrestato piromane

Incendio nella riserva costa di Licola: piromane colto in flagrante dopo aver appiccato il fuoco nell'areaa protetta, finisce in manette

Inendio nella Riserva Costa di Licola

I militari della Guardia di Finanza del Comando provinciale di Napoli hanno colto in flagranza un piromane mentre tentava di innescare un incendio nella riserva naturale Costa di Licola, limitrofa al Parco degli Uccelli a Giugliano in Campania.

Questa notte (5 settembre 2022), durante un pattugliamento in servizio di Pubblica Utilità 117, le Fiamme Gialle hanno sorpreso un uomo di 36 anni che si stava dileguando subito dopo aver dato fuoco all’area protetta servendosi di un accendino, una cassetta di legno e alcuni fogli di carta.

Accortosi dei Baschi Verdi, il piromane ha tentato di darsi alla fuga, ma dopo un breve inseguimento è stato raggiunto e bloccato dai militari. Questi ultimi, inoltre, hanno cercato di spegnere con mezzi di fortuna le fiamme, che si stavano dilagando attraverso la fitta vegetazione.

Provvidenziale il soccorso dei Vigili del Fuoco, attivati dalla Sala Operativa della Guardia di Finanza, i quali sono riusciti a domare l’incendio nella riserva naturale Costa di Licola, impedendo danni ingenti alla flora e alla fauna dell’area.

Il 36enne piromane è stato tratto in arresto e condotto nel carcere di Poggioreale, in attesa di giudizio dalla Procura di Napoli Nord.

Fonte : IL MATTINO.it

Potrebbe interessarti leggere anche : Incendio Ischia: fiamme nella notte sul monte Epomeo