Incendio di Caivano, il comunicato dell’ASL con le direttive di salute per i cittadini

incendio

L’ASL ha diramato un comunicato sulle direttive da attuare in casa e all’esterno in merito all’incendio di Caivano avvenuto ieri

Eloquente il comunicato emanato dall’Asl Napoli 2 Nord, in merito all’incendio di Caivano avvenuto ieri.

Il distretto sanitario ha inviato a tutti i sindaci dei comuni limitrofi (Orta di Atella, Cardito, Crispano, Afragola, Frattamaggiore, Acerra, Marcianise), dopo una valutazione sul posto delle forze dell’ordine e delle autorità competenti in merito al vasto incendio che ha interessato materiale plastico e di risulta, una lettera che invita a seguire delle direttive di difesa della salute per i cittadini di questi comuni. (leggi anche qui)

Come si legge infatti dal comunicato i residenti devono assolutamente seguire alcuni consigli come:

  • Lavare in modo efficace i prodotti agricoli;
  • Chiudere gli impianti di condizionamento e climatizzazione nelle strutture private e presidi ospedalieri;
  • Lavare i prodotti alimentari in maniera efficace;
  • Uscire di casa il meno possibile;
  • Chiudere porte e infissi in modo tale da evitare l’esposizione.

L’Arpac di Napoli ha installato un rilevatore di fumi ad alto volume al fine di controllare, monitorare e valutare il danno. I dati saranno successivamente emessi alle autorità competenti.

incendio 1