26 Maggio 2022

Imprenditore denuncia clan Contini e fa arrestare l’esattore del pizzo

Imprenditore denuncia Clan Contini

Imprenditore denuncia Clan Contini: grazie alla denuncia sporta dal titolare di un’impresa edile è stato arrestato un 49enne legato al Clan

Imprenditore denuncia Clan Contini: la ditta dell’imprenditore era impegnata nei lavori di ristrutturazione di un immobile nel quartiere Vasto-Arenaccia, quando pare fosse finita nel mirino del Clan camorristico Contini che controlla l’area.

L’attività investigativa era stata avviata a maggio 2021 a seguito della denuncia sporta dal titolare dell’impresa edile vittima di estorsioni da parte del Clan, che sarebbe aderente allo storico cartello dell’Alleanza di Secondigliano.

Ieri, 25 maggio 22, la Squadra mobile di Napoli ha notificato un’ordinanza restrittiva emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia che dispone la custodia cautelare nei confronti di A.A., un uomo di 49 anni accusato di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Indispensabili per incastrare il criminale sono stati i filmati di videosorveglianza, i transiti del motociclo utilizzato dall’indagato e i racconti dei testimoni.

Come riporta “Cronache della Campania”, non è la prima volta che un imprenditore si arma di coraggio e, nonostante le possibile ripercussioni, denuncia il racket del Clan Contini.

Nel 2020 Vincenzo Fiore, proprietario di una pizzeria, si era visto costretto a chiudere il loce a emigrare in Inghilterra a causa delle minacce e delle aggressioni che aveva ricevuto dai membri del Clan per essersi rifiutato di pagare il pizzo.

Ma prima di ricostruirsi una vita nel Paese anglosassone, Vincenzo aveva denunciato i suoi strozzini, permettendo l’arresto di due criminali vicini al Clan: Francesco Laezza e Salvatore Sacco.

Queste sono le storie di coraggio di cui la comunità ha bisogno per rompere il velo dell’omertà e combattere la camorra.

Fonte: Cronache della Campania

Potrebbe interessarti leggere anche : San Giorgio a Cremano, in fiamme salone di barbiere. Torna incubo racket

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Politica, Sport, Sanità, Università, Cultura, Eventi e Spettacolo e tante altre curiosità seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli Zon e lascia un like : CLICCA QUI

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.