19 Dicembre 2022

Governo delinea la manovra: salta la norma sul pos

norma sul pos

Saltata la norma sul pos: il ministro Giorgetti ha delineato la Manovra.

Il Governo, secondo quanto riporta Skytg24, ha eliminato la soglia di 60 euro per l’utilizzo del Pos.

SALTATA LA NORMA SUL POS: NON CI SARA’ LA SOGLIA MINIMA

Da quanto si apprende, non ci sarà una soglia minima per usufruire del pos.

Per intenderci, si potrà continuare a pagare con il bancomat anche il caffè. L’emendamento elimina la normativa sul Pos mentre il tetto al contante resta a 5mila euro.

Il ministro ha affermato: “Il governo è disponibile a un confronto con la commissione Bilancio per quanto riguarda una soluzione compatibile con la normativa e gli impegni assunti dal precedente governo sul Pnrr. L’esecutivo caldeggia forme di ristoro o risarcimento per gli operatori che si dovranno trovare di fronte ad un maggiore onere per le commissioni”

Nell’ipotesi, i commercianti potevano rifiutarsi di accettare il pagamento con il Pos per importi inferiori ai 60 euro senza incorrere in alcuna sanzione. Tra i maggiori beneficiari c’erano i piccoli esercizi commerciali come Bar, piccole botteghe e tassisti (questi tra i maggiori sostenitori dell’abolizione di tale obbligo e il relativo innalzamento della soglia).. continua a leggere

Leggi anche: Una vittima della strage di Roma era amica di Giorgia Meloni