A Giugliano lo sport può essere aggregazione?

giugliano

A Giugliano lo sport può avere una funzione sociale fondamentale per i giovani di oggi. Giovedì un dibattito  ne mostrerà le potenzialità

A Giugliano, Giovedì 29 novembre, alle ore 18:30, presso lo Spazio Culturale dell’associazione SoulPalco in vico Mariantonia Chianese ( di fianco alla scuola media G.B.Basile), si terrà un dibattito sulla funzione sociale dello sport nella città di Giugliano.

Da anni, nella città, manca una politica rivolta a poter incentivare i giovani dei quartieri popolari a partecipare ad attività ludiche e sportive al fine di contrastare la dispersione scolastica e la devianza criminale. Ma soprattutto mancano strutture pubbliche messe a servizio di attività a costo zero per le famiglie e per i bambini.
giugliano
Il dibattito, infatti avrà come riflessione quello dell’utilizzo dello sport come strumento di riscatto per i giovani dei diversi quartieri della città, e lo faremo insieme a chi è riuscito a sviluppare un modello virtuoso come Mimmo d’Angelo con la sua “Nippon Club” di Ponticelli, Pasquale Nave dell’associazione “Insieme per Crescere”, che da anni offre ai ragazzi del quartiere di Camposcino un’alternativa; Leonardo Ciccarelli, addetto stampa della F.C Giugliano 1928 e con alcuni rappresentanti dei gruppi ultras del F.C Giugliano 1928.
Il dibattito sarà moderato da Saverio Nappo della redazione Internapoli.
Non mancheranno, durante l’incontro, le testimonianze di alcuni atleti olimpionici che parteciperanno alle olimpiadi di Tokyo 2020.