Giugliano – Le tolgono la tutela e lei scappa con il figlio



Giugliano
Immagine da web

Giugliano in Campania – Le tolgono la tutela e lei scappa con il figlio di un anno e mezzo, scoperta e denunciata. Notizia all’interno dell’articolo

Giugliano in Campania, storia di disperazione nel Comune del napoletano.

La denuncia arriva dall’ex compagno della donna.

La mattina del 12 Dicembre, l’uomo di origini ghanesi, residente di Villaricca, si era recato alla stazione dei carabinieri locale poiché la sua ex compagna, una donna di 32 anni di origini nigeriane, era scappata portando via con sé il figlio di appena un anno e mezzo.

Il tribunale aveva tolto alla giovane coppia la tutela del loro bambino, e per tali ragioni, la donna, affetta da crisi depressive come ha raccontato l’uomo, ha deciso di allontanarsi con il piccolo.

Agli assistenti sociali, che fino a quel momento si erano occupati del caso  della giovane coppia e che continuavano a cercarla telefonicamente, aveva risposto di aver deciso di trasferirsi a Milano, a casa del fratello, e per il momento, per ovvie ragioni, non aveva alcuna intenzione di tornare.

Tuttavia la fuga non è durata a lungo.

Proprio ieri sera, 16 Dicembre, i carabinieri della stazione di Giugliano in Campania, insieme ai colleghi della stazione di Villaricca, hanno trovato la donna insieme al bambino a Napoli, a casa di alcuni amici.

Quest’ultimi, hanno dichiarato, di essere stati solo parzialmente informati sull’accaduto.

La 32enne è stata poi denunciata per sottrazione di incapaci.

Leggi anche