Giugliano, esplode fabbrica fuochi d’artificio

Giugliano

Giugliano, terribile tragedia, esplode una fabbrica di fuochi d’artificio

Tre morti e almeno cinque feriti. Questo è il bilancio dell’esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio al confine tra i comuni di Qualiano e Giugliano. Le vittime, Luigi Capasso 45 anni, Raffaele SchiattarellaRaffaele Vallefuoco, di 65. La detonazione si è verificata in località Ponte Riccio, proprio alle spalle della zona industriale di Giugliano.

Un boato assordante che si è sentito fino ad una decina di chilometri di distanza dall’incidente. Gli agenti della Polizia di Stato diretti da Pasquale Trocino sono intervenuti immediatamente. Purtroppo, subito dopo l’esplosione, è divampato un incendio che ha reso necessario anche l’intervento dei Vigili del Fuoco. L’area intorno alla fabbrica è stata circoscritta e si indaga sulle cause, che sembrano essere accidentali.