Giugliano, beve mezzo litro di candeggina. Ricoverata d’urgenza

Si ringrazia per l'immagine "Il Gazzettino"

Giugliano, ingerisce mezzo litro di candeggina. Trasportata d’urgenza all’ospedale San Giuliano. Non è in pericolo di vita

Accusa un malore dopo aver bevuto mezzo litro di candeggina. È successo nella giornata di ieri a Giugliano, dove la donna, dopo aver ingerito la sostanza, è stata ricoverata in codice rosso all’ospedale San Giuliano.

Secondo alcune testimonianze, la donna sarebbe arrivata in ospedale in condizioni molto gravi. Fortunatamente, però, sembra non essere in pericolo di vita.

È ancora tutta da chiarire la dinamica dell’incidente. Non si sa se il gesto sia stato volontario o se abbia scambiato la candeggina per acqua.

Secondo quanto riporta Teleclubitalia, la donna, soccorsa immediatamente, avrebbe ripreso conoscenza dopo poche ore.

Le forze dell’ordine, giunte sul posto, indagano sulla vicenda.