Concorso Cesare Filangieri di Cercola. Ecco la premiazione

concorso

È terminata la I edizione del concorso nazionale di poesia e fotografia “Cesare Filangieri” di Cercola, è stata un successo

Cercola – La I edizione del concorso di poesia e fotografia dedicata ai Filangieri è stata un successo, con più di 40 elaborati in gara, si è visto l’interesse e la voglia di emergere dei cittadini di Cercola.

Hanno collaborato molti alunni delle scuole del territorio, come l’ITC Giordano, il prestigioso Istituto delle figlie di Sant’Anna e l’I.C. Antonio Custra. I ragazzi hanno espresso i loro stati d’animo, tra versi giocosi hanno confidato nella ripresa del proprio territorio, mentre altri hanno espresso la preoccupazione per la trasformazione che il proprio paese ha subito negli anni.

La premiazione si terrà Mercoledì 12 Giugno 2019 alle ore 18.30, nella parrocchia Immacolata e S.Antonio (Corso D. Riccardi, 165). Saranno presenti il parroco, il sindaco Vincenzo Fiengo, l’assessore alla cultura e tutti i giudici del premio.

Durante la cerimonia, inoltre, si terrà la presentazione dell’elaborato scritto da Giancarlo Piccolo, organizzatore dell’evento, in onore dei 400 anni della parrocchia Immacolata e S.Antonio, ex cappella dei Principi Filangieri di Napoli. Il piccolo volume si intitola “Cappella Filangieri. Indagini sulla Parrocchia Immacolata e Sant’Antonio” ed edito dalla IES Edizioni. Sarà un contributo alla ricostruzione del passato di Cercola, tanto glorioso e illustre, ma allo stesso tempo conosciuto da pochi.

Sono onorato e molto emozionato, sia per la cospicua partecipazione al concorso, sia per la pubblicazione di questo scritto.” – dichiara Giancarlo, organizzatore dell’evento, nonché scrittore e archeologo – “Ho voluto contribuire, nel mio piccolo, ad onorare ancora una volta il mio paese, come prima di me hanno fatto Giorgio Mancini e Giovanni Paudice. Mi sento una formica rispetto a questi due grandi studiosi, ma so che nel mio piccolo anch’io ho collaborato alla ricerca di prove che testimoniassero sepolture, sepolcri e contatti tra i nobili e la cappella.

Per altri eventi, clicca qui