Gemelli accoltellati ad Ercolano, migliorano le loro condizioni



Via Foria

Migliorate le condizioni dei due gemelli di Barra accoltellati in un agguato ad Ercolano: si continua ad indagare sul movente dell’aggressione

Ercolano, migliorano le condizioni dei due gemelli di 17 anni rimasti feriti domenica pomeriggio in seguito ad un accoltellamento.

Ancora ignote le cause dell’accoltellamento ma sul caso stanno indagando i carabinieri.

Tra le probabili cause ci sono quella di un tentativo di rapina finito male, di un regolamento di conti oppure quella di uno scontro tra baby gang.

Secondo quanto dichiarato dai due diciassettenni originari di Barra due malviventi in sella ad uno scooter li avrebbero avvicinati per un tentativo di rapina.

Ai due ragazzi sarebbe stato intimato di consegnare portafogli, motorino e cellulari e, al rifiuto di questi i due malviventi avrebbero reagito accoltellandoli per poi darsi alla fuga.

La versione dei fatti da parte delle due vittime non convince gli inquirenti che continuano ad indagare.

I carabinieri pensano, infatti, che i due gemelli non stiano raccontando tutta la verità per paura, forse, di qualche ritorsione.

Le telecamere del luogo, sottoposte a controllo, non hanno ripreso la scena.

Intanto oggi i due fratelli, grazie alle loro migliorate condizioni fisiche, saranno dimessi dall’ospedale presso cui erano ricoverati.

Leggi anche