Futuro Remoto 2015: cambio di sede, da Città della Scienza a Piazza del Plebiscito

Futuro remoto 2015

Torna Futuro Remoto, consolidato appuntamento di diffusione della cultura scientifico-tecnologica, in grado di attirare ogni anno esperti del settore e non

Il progetto, ideato e realizzato da Città della Scienza si tiene da sempre nella sede di Bagnoli, sin dal 1982, quest’anno riaprirà i battenti in occasione della sua 29° edizione nella centralissima Piazza del Plebiscito a Napoli, da venerdì 16 a lunedì 19 ottobre 2015.

Il tema scelto è di estrema attualità e riguarderà le “Frontiere” in riferimento al dramma degli immigrati e alla difficile gestione del problema dal punto di vista sociale. Venerdì 16 a partire dalle 20:30, in Piazza del Plebiscito, si terrà la presentazione del programma con la proiezione della pellicola di Luca Insigna “Nulla è accaduto” in lista all’8° edizione del Festival del cinema dei Diritti Umani di Napoli.

I visitatori di Piazza del Plebiscito saranno accolti da un muro, naturale e concreta riproduzione del concetto di margine per eccellenza. Di tale barriera fisica ed ideologica se ne vedrà cadere un pezzo giorno dopo giorno, sino alla completa demolizione.
Nei pressi del MURO, sarà installato il grande “Villaggio della Scienza” articolato in nove padiglioni con relative aree tematiche: Cibo e Alimentazione, Mare, Innovazione viaggio e futuro, Corpo/Mente, Spazio, Terra, Fabbrica, Città, Segni Simboli e Segnali. Questi big spaces ospiteranno laboratori interattivi, workshop e dimostrazioni, nonché exhibit e piccole mostre.

Verrà allestita anche una Agorà di discussione dove si terranno convegni didattici sulle argomentazioni più dibattute del momento, spettacoli ed eventi.
La rassegna scientifica coinvolgerà il cuore della città, interessando scuole ed università, teatri, cinema, e associazioni che ospiteranno iniziative associate a Futuro Remoto.

La manifestazione, gode dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e prevede un programma davvero ricco e articolato, in soli sei giorni conterà 16 eventi e 14 differenti location.

Per maggiori info invitiamo alla consultazione del sito ufficiale di  Citta della Scienza, sezione Futuro Remoto, dove potrete trovare e scaricare per intero la guida alle attività.