12 Dicembre 2022

Fusione nucleare Stati Uniti: l’annuncio dell’ esperimento

Stati Uniti: Martedì dovrebbe arrivare l'annuncio del primo esperimento di fusione nucleare con produzione netta di energia

FUSIONE NUCLEARE STATI UNITI

FUSIONE NUCLEARE STATI UNITI- Secondo diversi giornali internazionali, martedì, il dipartimento dell’Energia del governo degli Stati Uniti d’America, annuncerà il risultato di un importante esperimento. Gli scienziati sono riusciti per la prima volta a realizzare una fusione nucleare con una produzione netta di energia (che cioè genera più energia di quella necessaria per innescarla). Rappresenterebbe una svolta fondamentale, una tecnologia che un giorno potrebbe cambiare radicalmente il modo in cui produciamo energia elettrica sulla Terra. Ad anticipare risultati dell’esperimento domenica, il Financial Times.

Negli ultimi anni c’erano già stati esperimenti di fusione nucleare andati a buon fine. Tuttavia nessuno era mai riuscito a produrre più energia di quanta fosse necessaria per far funzionare i macchinari usati negli esperimenti. Per questo si parla di “produzione netta” di energia.

La fusione nucleare è la stessa reazione attraverso la quale si crea energia sul Sole e che lo tiene acceso. Si tratta di un processo difficilissimo da ricreare sulla Terra, ma che potrebbe portare a ottenere energia senza la produzione di emissioni di anidride carbonica. Obiettivo che i ricercatori inseguono dagli anni Cinquanta. A differenza della “fissione nucleare”, la fusione può ottenere grandi quantità di energia con scorie trascurabili. Anche se, come sembra, il risultato sarà confermato, una produzione di energia stabile attraverso la fusione nucleare potrebbe essere lontana ancora decenni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sciopero benzinai: da martedì, per le 72 ore successive