27 Novembre 2022

Frana Ischia, scoperta identità della defunta. Nottata passata a scavare

Continua il duro lavoro dei soccorritori dopo la frana a Ischia: ancora dispersi. Consigli dei ministri per discutere dei fatti

frana ischia

FRANA ISCHIA – Una tragedia immensa quella che ha colpito Casamicciola sull’Isola di Ischia. I soccorritori hanno passato tutta la notte a lavoro per ritrovare gli 11 dispersi dovuti alla frana di ieri mattina.

C’è stato un lavoro no stop che continua ancora ora e che viene reso più complicato dai forti venti che soffiano su una terra che sembra desolata dopo l’evento di ieri: resti di auto distrutte circondano quello che resta di case abbandonate.

Sono stati trovati 13 feriti e c’è stato anche un morto: si tratta di una ragazza di soli 31 anni, Eleonora Sirabella, l’unica vittima accertata, per il momento, della frana. Abitava insieme al compagno al Rarone, una delle zone maggiormente e colpite dalla colata della montagna. Il suo corpo è stato trovato sommerso da un metro e mezzo di fango.

Al momento sono ben 164 gli sfollati, invece. Tra i dispersi 11 persone: sono due famiglie. Ma stando al comunicato dello staff amministrativo di Lacco Ameno ci sarebbero altre famiglie con minori nelle stesse condizioni.

Intanto oggi, in questo momento, a partire dalle ore 11, è previso un Consiglio dei Ministri a Palazzo Chigi per lo stato di emergenza conseguente agli eventi meteorologici capitati a Ischia dal 26 novembre 2022.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO: Frana Ischia: trovata la prima vittima della tragedia