12 Maggio 2022

Fotografato Buco Nero nella via Lattea, il grande risultato

fotografato buco nero via lattea

La foto del buco nero nella via Lattea è la prova concreta dell’esistenza del fenomeno astrofisico: un risultato davvero incredibile

Event Horizon Telescope, collaborazione internazionale alla quale hanno partecipato gli italiani Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), Università di Cagliari e anche la Federico II di Napoli, ha fotografato un buco nero nella via Lattea.

A distanza di tre anni dalla foto di un altro buco nero, nella galassia M87, ne è stato trovato uno proprio al centro della nostra galassia. Un risultato incredibile, derivato da una già collaudata collaborazione internazionale tra grandi studiosi di astrofisica. Nel team c’è anche la napoletana Mariafelicia De Laurentis della Federico II e Infn.

La fotografia, pubblicata in 10 articoli su The Astrophysical Journal Letter, è la prova schiacciante dell’esistenza dei buchi neri. Come riporta ANSA, anche se il buco nero non è visibile direttamente in quanto non emette luce, nella foto si può vedere uno spesso anello di gas brillante che circonda una regione centrale scura chiamata ‘ombra’.

Come da definizione su Wikipedia, il buco nero è “un corpo celeste con un campo gravitazionale così intenso da non lasciare sfuggire né la materia, né la radiazione elettromagnetica, ovvero, da un punto di vista relativistico, una regione dello spaziotempo con una curvatura talmente grande che nulla dal suo interno può uscirne, nemmeno la luce“.

È uno straordinario risultato della cui portata riusciremo a renderci conto davvero solo con il tempo” ha dichiarato il ministro dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.