10 Aprile 2021

Flash mob della mutanda: in 150 con slip in mano a Napoli

flash mob della mutanda a napoli

Napoli, flash mob della mutanda dei commercianti. Per una riapertura senza disparità ed in sicurezza

Queste mattina erano in 150 tra negozianti e commessi a mettere in atto il Flash mob della mutanda a Napoli. Si tratta di una protesta pacifica per la riapertura dei negozi, in sicurezza e senza disparità.

Negozianti, commessi, clienti uniti goliardicamente in una protesta che li vede con gli slip tra le mani a chiedere a gran voce di poter riaprire in sicurezza. Persone stremate da un anno di chiusure, che non sembrano vedere via d’uscita.

«Perchè le mutande non fanno venire il Covid, mentre vestiti, scarpe e gioielli sì» – questo era lo slogan più in voga tra i manifestanti che hanno chiesto di riaprire al più presto.

L’iniziativa era promossa da Confcommercio Napoli, Federmoda e Chiaia District. Hanno aderito i rappresentanti delle categorie penalizzate dalle chiusure tra cui abbigliamento, gioiellerie e negozi di calzature. 

Leggi anche: Protesta lavoratori del turismo: in piazza a Sorrento, Capri, Amalfi e Ischia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.