Farmacia, rapina da record in 26 secondi

farmacia

In una farmacia di Piscinola un uomo, poi fermato e arrestato dai carabinieri, compie una rapina da record in soli 26 secondi

Risale al 27 ottobre la rapina aggravata compiuta da un uomo, di nome Ciro Improta, in una farmacia di Piscinola.

Il 42enne di Scampia, già noto alle forze dell’ordine, era entrato in questa farmacia con un ombrello rosso e si era avvicinato ad una donna, intenta a fare il suo ordine di medicinali. Approfittando del momento giusto, aveva cinto la donna con il suo braccio destro, riparandosi dalle telecamere con l’ombrello che aveva in mano, e le aveva strappato una banconota da 50 euro e il telefono cellulare. La rapina era durata appena 26 secondi, un vero e proprio furto da record. L’uomo si era poi dileguato in pochi attimi.

Un attento esame delle immagini delle telecamere ha condotto al nome del criminale che è stato fermato dai carabinieri della Stazione di Marianella e tradotto nel carcere di Poggioreale.