Fabian alla Gazzetta: è mancato solo il titolo, lo vogliamo tutti

Fabian si racconta alla Gazzetta dello Sport e parla della sua prima stagione al Napoli e delle difficoltà iniziali

Fabian si racconta dopo il primo anno in azzurro e lo fa con i colleghi della Gazzetta dello Sport: parla del titolo mancato, delle difficoltà iniziali e del quasi certo approdo di Maurizio Sarri alla Juventus.

IL TITOLO – “Si, è stato un anno molto positivo. Tanto per me singolarmente come per il Napoli: abbiamo lottato su tutti i fronti, è mancato solo il titolo che desideravamo tutti. Ora siamo pronti per ripartire con grande speranza e voglia. Per me è arrivata la nazionale, che è un grande premio alla stagione. E c’è l’Europeo Under 21: un ultimo piccolo grande sforzo per chiudere al meglio”

SARRI –“A Napoli ne parlano tutti, ma nel calcio siamo professionisti e ognuno prende la decisione che ritiene più opportuna e conveniente. Se Sarri pensa che per lui sia positivo andare alla Juve io non posso dire nulla. Poi è chiaro che per quello che ha fatto a Napoli da noi i tifosi ci possano restare male ed essere contrari. Però alla fine uno dev’essere professionale e scegliere il meglio per la propria carriera. Se questo per Sarri significa andare alla Juve ci deve andare”.

Intanto in città cresce l’attesa per le imminenti Universiadi di Napoli 2019 che partiranno il 3 luglio: per restare informato sulla grande manifestazione internazionale segui la nostra rubrica dedicata, scopri di più.

Seguici su Facebook, clicca qui.