19 Settembre 2022

Evasione fiscale per 93 mln di euro, ritrovati per ora 15mln

evasione fiscale

Evasione fiscale – Coppia nasconde al Fisco un bottino di 93mln di euro. Finora, con l’ultimo ritrovamento di 3 mln in contanti rinvenuti nella cantina di un’abitazione, ne sono stati recuperati 15. La coppia in questione è di Brescia: i due si trovano attualmente in carcere con l’accusa di costituire un’associazione a delinquere, emissione di fatture false per oltre 500mln di euro ed evasione fiscale. Dei 15 miln di euro ritrovati, tutti rigorosamente in contanti, ben 8 sono stati rinvenuti nel giardino della coppia, arrestata nei giorni scorsi dopo una breve latitanza. “Si riservano di rilasciare dichiarazioni al P.M. quando possibile, per ora hanno ammesso i reati contestati”, dichiara il legale della coppia, avv. Lorenzo Cinquepalmi. I due sarebbero al vertice di un’organizzazione a delinquere che avrebbe emesso fatture false per un valore complessivo di oltre 500milioni di euro. L’evasione ammnterebbe invece a 93mln di euro. Giuliano Rossini e Silvia Fornari sono stati sentiti dal gip in videoconferenza.

Nel frattempo, la Guardia di Finanza prosegue nelle indagini per scoprire a chi sia riconducibile l’enorme somma di denaro nascosta. Il figlio della coppia, 22 anni, e la zia materna sono ai domiciliari da una settimana ma si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.

A riportare la notizia, i colleghi di Internapoli.it.

Per restare sempre aggiornato su notizie di politica, attualità, cronaca, economia e finanza, sport, calcio, tv e spettacolo, seguici sul nostro sito e sulla nostra pagina ufficiale Facebook.