29 Febbraio 2024

EURO 2032, lavori al Maradona: dove giocherà il Napoli?

In vista degli europei 2032, lo stadio ha bisogno di un restyling, ma la squadra dove giocherà?

Immagine di repertorio

lo monaco, Napoli tragedia stadio Maradona

EURO 2032 LAVORI MARADONA – Pochi mesi fa l’Italia venne sorteggiata, insieme alla Turchia come Paesi ospitanti per gli EURO 2032. La notizia ha fatto piacere a tanti tifosi italiani in quanto, l’ultima competizione di questo livello giocatasi in Italia è stata nel 1990.

Ma c’è un problema: gli stadi italiani sono diversi da quelli dei paesi esteri. Per questo motivo urge un restyling del tutto nuovo. I lavori verranno fatti anche allo Stadio Diego Armando Maradona, che può essere la possibile candidata dei 5 stadi italiani scelti per gli Europei.

A questo punto ci si chiede: il Napoli giocherà le sue partite in un altro Stadio in attesa degli Europei?

Lavori al Maradona per gli EURO 2032: il “trasloco” è realtà?

Aurelio De Laurentiis vorrebbe prendere lo Stadio Maradona in concessione per almeno mezzo secolo. Gaetano Manfredi, sindaco di Napoli, ha spiegato che aspetta dalla società un progetto serio su cui intervenire. Questo famoso progetto ancora non è arrivato ma è in fase di preparazione. Una volta consegnato al Comune, al Maradona inizieranno i lavori.

Come riportato nell’ edizione odierna dal Mattino, la squadra potrebbe anche traslocare in città come Bari o Palermo, i cui stadi sono dotati di licenza Uefa. Se invece la squadra non volesse spostarsi da Napoli, i lavori dovranno essere fatti uno step alla volta, dove verosimilmente, verrà chiuso prima un settore e poi un altro. 

Nel progetto del nuovo stadio verrà aggiustata la struttura, rimossa la pista di atletica e le tribune verranno avvicinate al rettangolo verde di gioco. Il tempo c’è, agli Europei mancano otto anni e l’accordo tra società e Comune appare sempre più imminente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO A CURA DELLA REDAZIONE DI NAPOLI ZON: Sassuolo Napoli pagelle: goleada azzurra