EasyJet investe su Napoli: nuove rotte e nuovi posti di lavoro



easyjet

La compagnia aerea EasyJet ha annunciato ufficialmente le sette nuove destinazioni raggiungibili direttamente dall’aeroporto di Capodichino. Circa 220 i posti di lavoro disponibili

Lione, Amsterdam, Barcellona, Cagliari, Minorca, Praga e Vienna sono le nuove destinazioni disponibili, annunciate nel comunicato ufficiale dell’ EasyJet a partire da marzo 2016 (Lione già dal 16 dicembre 2015), dall’aeroporto napoletano di Capodichino.

easyjet
EasyJet investe su Napoli: nuove rotte e nuovi posti di lavoro

“L’apertura della base a Napoli è stato un grande successo che ha portato finora tre aerei, milioni di passeggeri e posti di lavoro per la città, contribuendo al turismo e all’occupazione. Ora aggiungiamo un quarto aeromobile e sette nuove destinazioni, basate anche sui gusti dei napoletani” dichiara il direttore della compagnia Frances Ouseley.

EasyJet è pronta ad assumere nuovi dipendenti che si occuperanno del quarto aeromobile utilizzabile che, si prevede, trasporterà all’incirca 2,2 milioni di passeggeri nel primo anno aumentando del 20% i voli settimanali. Saranno, infatti, incrementati anche quelli delle destinazioni più gettonate quali Londra e Berlino.

I prezzi dei biglietti rimarranno gli stessi: a partire da 29,50 euro.

“Siamo un partner del territorio e con questo investimento, ancora una volta superiore ai livelli medi dell’industria, contribuiremo anche l’anno prossimo a imprimere un impulso allo sviluppo del turismo, dell’occupazione e dei flussi di interscambio con l’estero”  conclude il direttore dell’azienda.

Leggi anche