Home Cronaca Degrado a Napoli, sradica palo della segnaletica. Gli amici lo filmano -...

Degrado a Napoli, sradica palo della segnaletica. Gli amici lo filmano – IL VIDEO –

Covid-19

Italia
50,630
Totale casi Attivi
Updated on 29 September 2020 17:51

Spiacevole evento nel napoletano: un uomo in stato alterazione gira per strada con un palo della segnaletica. Gli amici lo filmano e lo aizzano

Ecco la testimonianza del consigliere Borrelli che sui social dice la sua riguardo il video in questione:

“Sui social sta circolando un video realizzato nel Napoletano che mostra un giovane, in palese stato di alterazione provocato probabilmente dall’uso di stupefacenti, che si aggira in strada con un palo della segnaletica stradale appena sradicato mentre gli amici lo aizzano, tra turpiloquio e inquadrature del suo sguardo assente.

Siamo all’apoteosi del degrado, perfetta rappresentazione dello stile di vita in determinati ambiente, dove manca del tutto la coscienza civica oltre al rispetto di sé stessi e del prossimo. Inquadrare un giovane in quelle condizioni, aizzarlo, e divertirsi per un comportamento così assurdo rappresenta senz’altro la parte più triste e inquietante del video”. Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli.

“Occorre una profonda riflessione da parte delle istituzioni e della stessa cittadinanza sul tema della devianza giovanile. Nei nostri territori ci sono migliaia di giovani che risultano purtroppo avulsi dal vivere civile. Non si può chiudere gli occhi di fronte ad un degrado che rischia di diventare brodo di coltura per il teppismo e terreno facile per il reclutamento della criminalità organizzata.

Occorre rifuggire ogni logica giustificatoria e sanzionare i comportamenti incivili e contrari alla legge con la massima determinazione, intervenendo dove necessario con i servizi sociali, arrivando a togliere i minorenni dalle famiglie composte da camorristi o delinquenti incalliti”.

 

Sradica palo della segnaletica stradale

Video assurdo nel Napoletano, giovane in stato di alterazione stradica un palo della segnaletica stradale mentre gli amici lo aizzano. Borrelli e Simioli: “Apoteosi del degrado del nostro tempo, siamo ben oltre la vergogna. Gli amici che lo aizzano sono la parte più triste e inquietante del video”“Sui social sta circolando un video realizzato nel Napoletano che mostra un giovane, in palese stato di alterazione provocato probabilmente dall’uso di stupefacenti, che si aggira in strada con un palo della segnaletica stradale appena sradicato mentre gli amici lo aizzano, tra turpiloquio e inquadrature del suo sguardo assente. Siamo all’apoteosi del degrado, perfetta rappresentazione dello stile di vita in determinati ambiente, dove manca del tutto la coscienza civica oltre al rispetto di sé stessi e del prossimo. Inquadrare un giovane in quelle condizioni, aizzarlo, e divertirsi per un comportamento così assurdo rappresenta senz’altro la parte più triste e inquietante del video”. Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli. “Occorre una profonda riflessione da parte delle istituzioni e della stessa cittadinanza sul tema della devianza giovanile. Nei nostri territori ci sono migliaia di giovani che risultano purtroppo avulsi dal vivere civile. Non si può chiudere gli occhi di fronte ad un degrado che rischia di diventare brodo di coltura per il teppismo e terreno facile per il reclutamento della criminalità organizzata. Occorre rifuggire ogni logica giustificatoria e sanzionare i comportamenti incivili e contrari alla legge con la massima determinazione, intervenendo dove necessario con i servizi sociali, arrivando a togliere i minorenni dalle famiglie composte da camorristi o delinquenti incalliti”.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Giovedì 21 novembre 2019

Latest Posts

Coronavirus Campania: ancora tanti i contagi. Anche due morti

Diramato dalla regione Campania il bollettino odierno da Covid-19. Aumentano i tamponi, diminuiscono di poco i casi rispetto a ieri. Anche due morti Sono stati...

Addio al piccolo Kristian morto a soli 10 anni per un incidente stradale

Questa mattina è stato dato l'ultimo saluto al piccolo Kristian morto a causa di un incidente stradale Questa mattina, l'intera comunità di Petritoli, in provincia...

Napoli, parla il virologo Crisanti:”Quarantena per Napoli e Genoa”

"I giocatori non devono sottrarsi alla quarantena. Bisogna fare i tamponi anche tra 2-3 giorni": è quanto afferma Crisanti post Napoli - Genoa NAPOLI -...

Napoli, è guaio Insigne: almeno un mese di stop

Insigne è out: almeno per un mese fuori dal campo. La società conferma  la lesione al bicipite femorale per il 24 del Napoli NAPOLI -...

ULTIME NOTIZIE

Coronavirus Campania: ancora tanti i contagi. Anche due morti

Diramato dalla regione Campania il bollettino odierno da Covid-19. Aumentano i tamponi, diminuiscono di poco i casi rispetto a ieri. Anche due morti Sono stati...

Addio al piccolo Kristian morto a soli 10 anni per un incidente stradale

Questa mattina è stato dato l'ultimo saluto al piccolo Kristian morto a causa di un incidente stradale Questa mattina, l'intera comunità di Petritoli, in provincia...

Napoli, parla il virologo Crisanti:”Quarantena per Napoli e Genoa”

"I giocatori non devono sottrarsi alla quarantena. Bisogna fare i tamponi anche tra 2-3 giorni": è quanto afferma Crisanti post Napoli - Genoa NAPOLI -...

Napoli, è guaio Insigne: almeno un mese di stop

Insigne è out: almeno per un mese fuori dal campo. La società conferma  la lesione al bicipite femorale per il 24 del Napoli NAPOLI -...