De Magistris: “Tutelata la salute dei cittadini”



de magistris

Revocato il provvedimento, il sindaco Luigi de Magistris si esprime in merito alla questione: “È stato impossibile comunicare con gli uffici Arpac”

In merito alla decisione di revocare il provvedimento restrittivo contro lo smog, che prevedeva il divieto di circolazione sul territorio di Napoli, stamattina il sindaco Luigi de Magistris: “Sono da mesi che prepariamo un piano contro lo smog, riconosciuto come uno dei più innovativi d’Italia. Appena c’è stato un momento di criticità, per nulla paragonabile alla situazione di Roma e di Milano, abbiamo ulteriormente aggiunto un provvedimento per restringere l’utilizzo delle autovetture. I cittadini hanno risposto alla grande, la macchina organizzativa ha funzionato benissimo.”

de magistris“La pioggia ed il vento che hanno investito Napoli in questi giorni hanno fatto sì che non ci fosse più ragione di mantenere un provvedimento così restrittivo. Rimangono gli altri provvedimenti, la situazione è monitorata: ci siamo assicurati di tutelare in primo luogo il diritto alla salute e anche altri diritti come quello alla mobilità e alla libera circolazione. Non è il momento di fare polemiche inutili: dati alla mano, la situazione sta migliorando.”

Il sindaco ha sottolineato che “si è provato a contattare gli uffici Arpac, ma mentre noi eravamo a lavoro anche di domenica, è stato impossibile parlare con loro“.

Leggi anche