De Laurentiis su Cavani, sorteggi Champions e sfida contro il PSG



De Laurentiis
Per l'immagine,si ringrazia tiscali.sport

De Laurentiis dopo il consueto pranzo istituzionale con i vertici del PSG: ecco le sue dichiarazioni sulla sfida di stasera al Parco dei Principi

De Laurentiis, Presidente della SSCN, oggi ha partecipato al consueto pranzo istituzionale pre-match, con i vertici del PSG.

Una sfida emozionante, resa ancor più suggestiva dalla presenza del grande ex, colui il cui nome ha tenuto banco lungo tutto l’arco del ritiro degli azzurri a Dimaro.

Immancabile e puntuale, è arrivata la domanda su Cavani, il grande sogno rimasto tale nella rovente estate trentina.

Chiarissime le parole del patron azzurro, che – a tal proposito – dichiara:

Non ho parlato di Cavani con il presidente del Paris Saint Germain, Al-Khelaifi. Ci siamo limitati a gustare cibo di altissimo livello, in un clima cordiale e disteso. Tra le Società c’è un ottimo rapporto, al di là del fatto che ognuno va giustamente per la propria strada, a tutela dei propri interessi“.

Ed è proprio sugli interessi dei club europei che De Laurentiis si è soffermato con particolare enfasi:

Dieci anni fa abbiamo creato l’ECA proprio a tutela degli interessi dei club europei. E’ giunto il momento che l’ECA raccolga i frutti del lavoro di UEFA e FIFA in tal senso. La giustizia sportiva, al momento, non funziona“.

Trasudano orgoglio, le parole di De Laurentiis sui progressi fatti dal suo Napoli negli ultimi anni:

Da nove anni siamo tra le grandi d’Europa. I risultati ottenuti dimostrano che il Napoli è oramai una grande potenza calcistica. Innegabilmente, a differenza di altre squadre, continuiamo ad avere una certa sfortuna nei sorteggi Champions. Stasera mi aspetto una squadra che scenda in campo cazzuta. Se riusciremo a farlo, ce la giocheremo alla pari con i colossi del PSG. Altrimenti, proveremo a prenderci la rivincita al San Paolo“.

Continua la luna di miele con l’allenatore Carlo Ancelotti, che sta riuscendo a stupire con risultati e concretezza una platea sempre molto esigente:

In panchina abbiamo un top allenatore assoluto. Il Campionato si giocherà tutto durante le ultime otto giornate“.

 

Leggi anche