Mar - 25 Gennaio 2022
HomeCoronavirusCovid-19 e bevande alcoliche, attenzione alle fake news

Covid-19 e bevande alcoliche, attenzione alle fake news

Covid-19

Italia
2,709,857
Totale casi Attivi
Updated on 25 January 2022 5:29

Covid-19, fake news su bevande alcoliche, vino e birra. L’Istituto Superiore di Sanità in un approfondimento smentisce le notizie che girano sul web

Sui vari social, in questo ultimo periodo, abbiamo assistito spesso a presunte notizie circa l’assunzione di vino o birra che avrebbero proprietà benefiche nei confronti del Coronavirus.
A tal proposito intervengono l’Istituto Superiore di Sanità ed il Ministero della Salute a smentire l’ennesima Fake News.
La situazione di emergenza legata al nuovo coronavirus (Sars-CoV-2), così diversa dai contesti di vita convenzionali, ha indotto la maggior parte delle persone a modificare abitudini e comportamenti. Diventa, pertanto, necessario e urgente porre maggiore attenzione agli effetti negativi e pregiudizievoli per la salute che certi comportamenti determinano, tra questi l’uso rischioso e dannoso delle bevande alcoliche.

Vengono smentite con evidenze scientifiche le varie fake news sulle presunte proprietà benefiche dell’alcol nei confronti del virus Sars-CoV-2.
L’Istituto Superiore di sanità a riguardo ricorda che “l’alcol è un immunosoppressore e favorisce le infezioni virali e polmonari”.

Tra le fake news che circolano, una sostiene che birra, vino e distillati stimolino l’immunità al virus.
Covid-19Il consumo di alcol non protegge in alcun modo dal Covid-19“. Abusarne aumenta il rischio di infezione perché “danneggia tutti i componenti del sistema immunitario“.
Tra consumo di alcol e infezioni virali esiste, infatti, una correlazione dose dipendente. E questo vale anche per l’infezione causata da Sars-CoV-2.
A spiegarlo è l’approfondimento “Assunzione di bevande alcoliche e Covid-19“, pubblicato sul portale dell’Istituto Superiore di Sanità.
Altra fake news che circola è quella in base alla quale un consumo pesante ucciderebbe il virus nell’aria inalata. In realtà l’alcol “non disinfetta la bocca e la gola, e non dà alcun tipo di protezione”.

Cosa fare per proteggersi da Covid-19

Per prevenire il contagio dal nuovo coronavirus bisogna soprattutto rispettare le misure di distanziamento sociale (almeno 1 metro di distanza dalle altre persone) e lavarsi frequentemente le mani con acqua e sapone o soluzione a base di alcol per almeno 40-60 secondi.

Segui le notizie qui

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE