Cardarelli in lutto: muore un noto infermiere e sindacalista

Cardarelli in lutto
Fonte:"Il Denaro" - Immagine di repertorio

Cardarelli in lutto, muore l’infermiere Maraniello. Era positivo al Coronavirus e ricoverato nella rianimazione dell’ospedale Cotugno

NAPOLI, 24 APRILE 2020/ DECESSO AL CARDARELLI – Il Coronavirus sta mietendo troppi decessi anche nel mondo ospedaliero. Medici, infermieri e collaboratori sanitari, lottano contro un nemico che – seppur invisibile – si fa sempre più spietato. Ogni giorno, il personale sanitario di tutto il mondo deve fronteggiare l’emergenza epidemiologica Covid-19.

Oggi tutta la sanità campana, non solo il Cardarelli, perde un grande professionista: Roberto Maraniello.

L’infermiere e sindacalista aveva circa 62 anni, dopo essere risultato positivo al tampone per il Coronavirus, è stato ricoverato nella rianimazione dell’ospedale Cotugno di Napoli.

Un uomo che ha trascorso parte della sua vita al Cardarelli, fino a divenire il Segretario Generale Provinciale della FIALS. Tanti sono i ricordi del noto infermiere napoletano.

In questo giorno di dolore, il collega e amico, Alfredo Di Domenico lo ricorda così:

“Eravamo entrati assieme al Cardarelli. Dopo tante battaglie vinte questa volta non ce l’hai fatta. Ti ricorderemo sempre”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: “CORONAVIRUS A SANT’ANTIMO, LA PRIMA VITTIMA”

LEGGI ANCHE: “CORONAVIRUS, IL VIROLOGO TARRO. ABBIAMO LA TERAPIA” 

Resta sempre aggiornato con Napoli.Zon e seguici su Facebook per ricevere in tempo reale tutte le notizie sulla pandemia, clicca qui