Cotugno: Caso sospetto di meningite, 65enne ricoverata

cotugno

Donna di 65 anni ricoverata per un sospetto caso di meningite all’ospedale Cotugno, avviati i primi esami per verificare la diagnosi

Nella serata di ieri, un sospetto caso di meningite è stato trasferito dall’ospedale Moscati di Aversa, presso il nosocomio di Napoli ”Cotugno”.

Ad essere trasferita, una donna di 65 anni.

La paziente, si era recata all’ospedale Moscati, lamentando alcuni malori che hanno indotto i medici ad ipotizzare una diagnosi di meningite.

Dopo i primi accertamenti, la donna è stata trasferita al centro specializzato per il trattamento delle malattie infettive.

Il caso ha farro riemergere il decesso di un uomo, 58 ani, morto proprio al Cotugno, probabilmente sempre a causa della stessa malattia, ma sul motivo del decesso non sono state ancora date conferme.

L’istituto elementare di Marigliano, dove la donna insegnava, è stato immediatamente chiuso dall’amministrazione comunale partenopea, allertata dai sanitari.

Tutti i bambini, insegnanti e personale scolastico, sono statti sottoposti a profilassi.

Pochi giorni fa, sempre al Cotugno, il decesso di un uomo, assistente scolastico presso l’istituto Tito Lucrezio caro di napoli, per un caso confermato di meningite batterica.

Osservando alcuni dati, è possibile notare come i casi di meningite siano aumentati nell’ultimo anno, in termini percentuali, l’aumento è di circa 36 punti.