Corsa Champions, il Napoli in ritiro da venerdì

Corsa Champions

La Roma trionfa nel derby e riaccende le speranze del Napoli nella Corsa Champions. Squadra in ritiro su decisione di Benitez e del ds Bigon

Giornata attesissima quella di ieri, non soltanto dai tifosi romanisti e laziali, ma anche dai supporters del Napoli. Dopo le polemiche sorte per il mancato posticipo di Juve-Napoli, Lazio e Roma si sono scontrate sul manto erboso dell’Olimpico per la conquista del secondo posto in campionato. A spuntarla, è stata la squadra guidata dal francese Garcia, che si era portata in vantaggio prima grazie alla rete di Iturbe, e poi su colpo di testa di Yanga Mbiwa, nuovo eroe della tifoseria giallorossa, e forse anche di quella azzurra, solo per un giorno. Il risultato finale dice 1-2, Roma in Champions diretta e Corsa Champions apertissima. Napoli esulta e ‘ringrazia’,: la Roma di capitan Totti gli regala l’ennesima occasione, questa volta l’ultima, per salvare una stagione deludente su più fronti.

Occorre concentrazione, grinta, cattiveria agonistica, la stessa mostrata in Europa League con il Wolfsburg, e in campionato con Sampdoria e Milan. Una nuova sinergia, tra coach e giocatori, prima dell’addio ormai certo di Rafa Benitez, destinato alla panchina del blasonatissimo Real Madrid; si sceglie perciò una strada già percorsa, una strada rivelatasi vincente, quella del ritiro, di due giorni, per compattare un gruppo troppe volte accusato di non mostrare attaccamento alla maglia. Domenica, alle 20:45, al San Paolo di Fuorigrotta, ad Hamsik & Co non saranno concessi ulteriori flop.

Vietato sbagliare! E, per citare qualcuno Venceremos adelante, o victoria o muerte…