HomeCoronavirusCoronavirus, un barbiere nel napoletano è stato denunciato per non aver rispettato...

Coronavirus, un barbiere nel napoletano è stato denunciato per non aver rispettato le norme

Covid-19

Italia
407,129
Totale casi Attivi
Updated on 6 May 2021 2:35

Coronavirus, un barbiere nel napoletano continuava a lavorare nonostante il divieto imposto dalle autorità ministeriali in questi giorni

Mentre il Coronavirus continua, con la sua diffusione nel mondo, a cambiare le nostre abitudini quotidiane, i carabinieri hanno fermato un barbiere a Monterusciello, nell’area della città di Pozzuoli.

E’ il quotidiano online La Voce della Nazione a riportare la vicenda.

I carabinieri dell’arma hanno notato un uomo in attesa davanti alla saracinesca di una barberia locale.

Così le forze dell’ordine sono entrate e hanno fermato un barbiere, un 52enne originario di Fuorigrotta.

E’ emerso che l’uomo non ha mai rispettato i divieti della chiusura di attività non necessarie per evitare la diffusione del Coronavirus.

In quel momento, il barbiere era già al lavoro con un cliente accomodato sulla poltrona.

I militari dell’arma dei carabinieri hanno denunciato il barbiere e i due clienti per violazione delle norme ministeriali.

Seguici su Napoli.ZON e sulle nostre pagine sociale Facebook, Instagram e Twitter e anche su Telegram.

Notizie di cronaca, politica, attualità, sport, calcio, cultura, cinema, arte ma anche golose ricette light, meteo, gioco del lotto e curiosità su Napoli e aggiornamenti sul Coronavirus in Campania.

Potrebbe interessarti: Coronavirus, quando partirà la fase 2? Ecco l’ipotesi più probabile

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE