Home Cronaca Controlli Coronavirus: forzano il posto di blocco alla stazione, arrestati

Controlli Coronavirus: forzano il posto di blocco alla stazione, arrestati

Covid-19

Italia
44,098
Totale casi Attivi
Updated on 20 September 2020 21:35

Controlli Coronavirus, due fratelli pluripregiudicati forzano il posto di blocco alla Stazione Centrale: vengono arrestati dalla Polizia Penitenziaria

Controlli Coronavirus, forzano il posto di posto di blocco alla stazione centrale: arrestati dagli agenti della Polizia di Stato.

Due fratelli di anni 24 e di anni 30, entrambi pluripregiudicati, originari dell’hinterland napoletano, all’atto del controllo predisposto dalle Forze dell’Ordine alla Stazione Centrale per l’emergenza sanitaria, hanno aggredito due Agenti della Polizia Ferroviaria prima con minacce  verbali e poi hanno tentato di superare il blocco con la forza senza riuscirvi. Dopo una violenta colluttazione i poliziotti sono riusciti a bloccare i due balordi e a trarli in arresto per minacce, resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

All’uscita della stazione Circumvesuviana di Napoli Piazza Garibaldi, i due  uomini sono stati fermati al varco di controllo allestito dagli Agenti del Compartimento della Polizia Ferroviaria di Napoli per la verifica delle  autodichiarazioni in ottemperanza alle misure di contenimento previste dai DPCM del 19 e 25  marzo 2020. Alla richiesta di esibire la prevista autodichiarazione accompagnata da un documento di riconoscimento i due soggetti hanno replicato con un netto rifiuto inveendo nei confronti dei poliziotti con frasi oltraggiose e minacce di ogni genere. Inoltre hanno tentato di forzare il blocco con inaudita violenza al punto da innescare una colluttazione con i tutori dell’ordine i quali hanno riportato, nella circostanza, lesioni per traumi e contusioni multiple.

Gli Agenti hanno bloccato i due balordi e li hanno condotti presso gli uffici Polfer dove sono stati dichiarati in arresto per i reati sopra indicati.

Nella mattinata odierna si è celebrato in teleconferenza dalla locale Questura il giudizio con rito direttissimo innanzi al Giudice Monocratico del Tribunale di Napoli.

LEGGI ANCHE: PARCO VERDE DI CAIVANO, IN TRASFERTA PER COMPRARE DROGA.

Parco verde di Caivano: in trasferta per acquistare droga, sanzionati

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON per tutte le notizie sulla Città di Napoli e non solo (clicca qui).

Latest Posts

Grande Fratello Vip, bufera nella casa: Leali si rivolge ad Enock con una parola razzista

Grande Fratello Vip, bufera nella casa: parola razzista di Fausto Leali contro Enock, sui social ora si richiede l'espulsione del cantante Grande Fratello Vip: è...

Casandrino: voragine divide in due la strada, precipitata una macchina

Casandrino: spaventosa voragine si è aperta questo pomeriggio in provincia di Napoli, precipitata automobile Casandrino, ultim'ora: una spaventosa voragine ha inghiottito una macchina questo pomeriggio. La...

Coronavirus, Campania: sale leggermente il numero di contagi ma tanti sono i guariti

Coronavirus Regione Campania, il bollettino quotidiano dell'Unità di Crisi: sale leggermente il numero di contagi ma tanti sono i guariti Coronavirus, Regione Campania: aggiornamento di...

Choc in casa: accoltella la moglie, poi si butta giù

Choc in casa: noto medico del paese accoltella la moglie, poi si butta giù dalla finestra. Si indaga sulla vicenda... Choc in casa questa mattina...

ULTIME NOTIZIE

Grande Fratello Vip, bufera nella casa: Leali si rivolge ad Enock con una parola razzista

Grande Fratello Vip, bufera nella casa: parola razzista di Fausto Leali contro Enock, sui social ora si richiede l'espulsione del cantante Grande Fratello Vip: è...

Casandrino: voragine divide in due la strada, precipitata una macchina

Casandrino: spaventosa voragine si è aperta questo pomeriggio in provincia di Napoli, precipitata automobile Casandrino, ultim'ora: una spaventosa voragine ha inghiottito una macchina questo pomeriggio. La...

Coronavirus, Campania: sale leggermente il numero di contagi ma tanti sono i guariti

Coronavirus Regione Campania, il bollettino quotidiano dell'Unità di Crisi: sale leggermente il numero di contagi ma tanti sono i guariti Coronavirus, Regione Campania: aggiornamento di...

Choc in casa: accoltella la moglie, poi si butta giù

Choc in casa: noto medico del paese accoltella la moglie, poi si butta giù dalla finestra. Si indaga sulla vicenda... Choc in casa questa mattina...