Coniglio all’ischitana: ricetta prelibata campana

coniglio all'ischitana

Coniglio all’ischitana: succulenti e teneri pezzi di carne di coniglio cucinati in padella con pomodorini

Il coniglio all’ischitana è una ricetta prelibata della cucina napoletana tipica dell’isola d’Ischia: succulenti e teneri pezzi di carne di coniglio cucinati in padella con olio extravergine di oliva, pomodorini, aglio, peperoncino e con il profumo predominante di basilico, timo e maggiorana.

La carne di coniglio è abbastanza interessante dal punto di vista gastronomico, è infatti  molto digeribile, tenera ed estremamente saporita. È un alimento con pochi grassi e un basso contenuto di colesterolo. Possiede un’ottima percentuale di proteine ad alto valore biologico e presenta in buone quantità di potassio, ferro e fosforo; mentre dal punto di vista vitaminico si apprezzano discrete concentrazioni di niacina. Di seguito la ricetta per preparare il coniglio all’ischitana.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1,2 kg di coniglio
  • 400 g di pomodorino
  • 3 spicchi di aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 peperoncini
  • timo, basilico e maggiorana
  • sale q.b.

Procedimento per preparare il coniglio all’ischitana:

  1. Tagliate a pezzi il coniglio e disponetelo in una terrina capiente. Aggiungete il vino e lasciatelo marinare 2 ore. Salatelo e asciugatelo.
  2. In una padella larga disponete gli spicchi d’aglio interi ed il peperoncino ed aggiungete il coniglio.
  3. Sfumate con il restante vino e lasciate cuocere  per 15 minuti con un coperchio; girate i pezzi e proseguite la cottura per altri 15 minuti.
  4. Aggiungete i pomodorini, il timo, il prezzemolo e la maggiorana tritati. Fate insaporire il coniglio all’ischitana per altri 15 – 20 minuti.
  5. Aggiungete l’olio ed il basilico; terminate la cottura dopo circa 2 minuti. In pochi minuti il vostro coniglio all’ischitana è pronto per essere gustato