19 Settembre 2022

Choc nel casertano, clochard cosparso di alcol e dato alle fiamme

choc nel casertano

Choc nel casertano – A Casagiove, un uomo senza fissa dimora è stato aggredito e poi cosparso di alcool da alcuni sconosciuti. Poi, questi gli avrebbero dato fuoco. Il clochard si trova attualmente ricoverato presso il Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Le sue condizioni di salute sarebbero gravi. L’uomo era stato da principio ricoverato presso il nosocomio Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, dal quale è stato successivamente tradotto nell’ospedale napoletano. Le ustioni riportate dal senza tetto sono di terzo grado e sono localizzate prevalentemente all’addome, alle gambe e sul torace. Secndo quanto riportano i colleghi di Il Meridiano News, circa il 60% del suo corpo sarebbe piagato dalle ustioni. Al momento la vittima è intubata e la prognosi resta riservata. Le forze dell’ordine stanno indagando per risalire ai responsabili di un gesto tanto efferato e per far luce sulla vicenda.

Per restare sempre aggiornato su notizie di politica, attualità, cronaca, economia e finanza, sport, calcio, tv e spettacolo, seguici sul nostro sito e sulla nostra pagina ufficiale Facebook.